Centro Socio Educativo

Centro Socio Educativo

Gli operatori della Cooperativa da anni lavorano con i minori e da anni sono a contatto con le problematiche che, soprattutto ultimamente, la scuola e le famiglie si trovano ad affrontare: bambini iperattivi, sempre maggiori casi di disturbi socio-affettivi, famiglie che si separano, genitori troppo impegnati. Inoltre, i concetti di forte legame familiare, di forte ancoraggio al mondo parrocchiale, (al mondo delle tradizioni) sta venendo sempre più a mancare e le famiglie risentono di questa stabilità che vacilla.

La proposta di creare un Centro Socio-Educativo per minori dai 6 ai 14 anni, parte proprio dalla volontà della Cooperativa di poter creare un servizio innovativo che proponga attività dedicate ai minori con particolari problematiche secondo una programmazione educativa in un ambiente stimolante e sicuro, e di fornire sostegno alla genitorialità.

Gli obiettivi principali sono:

  • favorire l’inserimento nel gruppo dei pari;

  • rafforzare le potenzialità individuali;

  • recuperare i ritardi scolastici;

  • favorire l’integrazione dei ragazzi con il territorio;

  • consentire l’uso adeguato del tempo libero;

  • supportare la famiglia nelle proprie funzioni educative e  prevenire l’allontanamento dalla famiglia d’origine.

Inoltre per ottimizzare la propria azione ed evitare rischi di emarginazione, il Centro Socio Educativo agisce all’interno di una rete di rapporti sia con altri soggetti del territorio che con quelli che operano sulla stessa tipologia di utenti.

Al fine di monitorare la situazione del minore, si prevedono periodici incontri di monitoraggio e verifica del Progetto Educativo Individualizzato (PEI) con l’équipe di riferimento (in particolar modo con Consultorio Familiare e Servizio età Evolutiva dell’ASL di riferimento), gli insegnanti presso le scuole dei bambini/ragazzi e i genitori.

Le attività proposte ai bambini e ai ragazzi vengono così articolate:

• Servizio mensa: con la presenza di un educatore attento alla promozione di un corretto rapporto con il cibo e a buone abitudini alimentari.

• Servizio di supporto e guida nello svolgimento dei compiti per casa: ogni educatore, sulla base di un rapporto 1:6 – 1:8, segue in maniera puntuale l’apprendimento dei bambini e dei ragazzi, all’interno del piccolo gruppo, prefiggendosi il superamento di lacune disciplinari, il raggiungimento di piccoli e graduali obiettivi, nonché lo sviluppo del senso di auto-efficacia e dell’autostima.

• Realizzazione di laboratori di sostegno delle attività cognitive: per potenziare le capacità individuali vengono promossi laboratori sulle abilità matematiche, di comprensione e produzione linguistica, di sessualità e sentimenti e quant’altro emerga dalle necessità dei minori e si rivelasse necessario.

• Servizio ricreativo e di animazione: è prevista una pausa rispetto al momento dei compiti in cui viene promossa l’attività ludica di gioco libero e strutturato (eventuale uso di impianti sportivi del territorio).

• Realizzazione di laboratori ludico-ricreativi a tema, all’interno di un’ottica di animazione permanente.

• Cineforum al pomeriggio, con la visione di un film a tema.

• Laboratorio del riciclo: per questo tipo di laboratorio è necessario affrontare con spirito diverso, più attento e responsabile, la gestione dei rifiuti, producendo meno rifiuti possibile ed imparando a recuperare, riutilizzare e rigenerare. Si prevedere, di fare il “laboratorio del riuso” riutilizzando tutti i materiali che solitamente vengono considerati come “rifiuti”: plastica, stoffe, bottoni, cartoni, cd, corda, fibre sintetiche ecc.

 Spazio di counseling attraverso il quale viene offerto ai minori la possibilità di poter avere colloqui individuali.

• Sportello genitori: una volta alla settimana viene data la possibilità, ai genitori che ne fanno richiesta, di poter avere un incontro con il referente del servizio per momenti di confronto e di condivisione del progetto sul proprio figlio.

• Servizio trasporto: alla cooperativa è stato assegnato un pulmino dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, utilizzato per trasportare al Centro i minori.

Attualmente la Cooperativa Peter Pan gestisce i seguenti Centri Socio Educativi:

  • Centro Socio Educativo di Adria – Via Merano 11 – Borgo Dolomiti – Adria (RO)
    c/o ex scuole elementari “Anna Frank”
    Per informazioni e iscrizioni >> Rita/Valentina cell. 334/5050626
    e-mail: csedolomiti@libero.it

  • Centro Socio Educativo “Prima Stella a destra” – Via Monte Grappa 13/A – Rovigo (RO)
    Per informazioni ed iscrizioni >>
      Vanessa cell. 328/7271959
    e-mail: info@cooperativapeterpan.it

All’interno di questi Centri è in corso il progetto “SorprendenteMente”, per minori con diagnosi Disturbo Specifici dell’Apprendimento DSA (clicca qui e vai alla sezione dedicata!)