Sostienici

La Cooperativa sociale Peter Pan è un ente no profit, una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale), a favore della quale si possono fare donazioni.

L’aiuto e il supporto dei privati è di fondamentale importanza, al fine di garantire i migliori servizi anche alle persone meno abbienti o con difficoltà economiche.

Inoltre le erogazioni liberali effettuate alle ONLUS, possono godere di benefici fiscali, in particolare:

Sei una persona fisica?
Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS. Scegli se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.15, comma 1.1 del D.P.R. 917/86);
  • o dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

In alternativa, in base al regime fiscale applicato alle erogazioni liberali alle ONLUS, hai un’altra possibilità:

  • dedurre dal tuo reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato (art. 10, comma 1 lettera g del D.P.R. 917/86);

Sei un’impresa?

Allora puoi:

  • dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86);
  • o dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

I MODI PER SOSTENERCI

Lasciti testamentari  – un ultimo grande gesto per aiutare il prossimo.

testata-lasciti-testamentari

Il lascito testamentario è una donazione spontanea dei propri beni fatta da parte di un privato a favore di un ente di ricerca, di assistenza, di pubblica utilità o di una organizzazione ONLUS o no profit della quale il donatore condivida la causa, gli intenti e le attività. Il lascito, ovvero la donazione, come dice la parola stessa, è effettuato tramite testamento dunque l’ente beneficiario potrà beneficiare della donazione soltanto alla morte del donatore.

Il lascito testamentario è prima di tutto un gesto di solidarietà nei confronti delle generazioni future e in particolare nei confronti di chi vive e vivrà difficoltà difficilmente superabili senza il sostegno di una associazione onlus e non profit. I veri beneficiari del lascito testamentario infatti non sono gli enti in quanto tali, ma tutte le persone (bambini e adulti) che queste aiutano e sostengono con i loro progetti.

I diversi tipi di testamento:

  • Testamento olografo: è la forma testamentaria più semplice, in quanto consiste in una scrittura privata scritta interamente a mano dal testatore. Per essere valida deve contenere per esteso cognome e nome del testatore, luogo e data di sottoscrizione. Per evitare furti o smarrimenti dovrebbe essere depositato presso un notaio.
  • Testamento pubblico: il testatore, in presenza di almeno due testimoni e di fronte ad un notaio, esprime le proprie volontà postume. Il notaio ne certifica la validità. Per essere valido deve essere sottoscritto dal testatore, dal notaio e dai testimoni. Può essere revocato o modificato in qualsiasi momento.
  • Testamento segreto: consiste nella consegna ad un notaio, in presenza di due testimoni, che mediante atto notarile ne certifica la validità, senza però conoscerne il contenuto.
  • Testamento speciale: si tratta di una dichiarazione resa dal testatore ad un pubblico ufficiale in caso di situazioni particolari. Essa ha validità limitata nel tempo, pari a tre mesi dopo il ritorno alla situazione di normalità. Esempi di testamenti speciali sono quelli redatti in caso di malattie gravi, calamità naturali ecc.

Il testamento consente di effettuare donazioni a favore di onlus e associazioni no profit sia in termini di denaro sia in termini materiali. In particolare anche i beni immobili e oggetti di valore. Un lascito testamentario può consistere anche in una polizza assicurativa sulla vita.

Nulla è sottratto ai legittimi ereditieri, in quanto la legge “protegge” questi ultimi, destinando prima a loro la parte di eredità spettante.

Se però non si hanno legittimi ereditieri, e in mancanza di testamento, tutto il patrimonio andrà nelle casse dello Stato.

Se desideri aderire a questa forma di sostegno, contattaci al n. 0425/28835 o compilando il modulo alla pagina contatti.

5 PER MILLE

5 x1000

Il 5 x 1000 è una parte dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che lo stato ripartisce per dare sostegno alle organizzazioni non profit.

Il versamento è a discrezione del cittadino.

Non è una tassa, in quanto è una parte di imposta che andrebbe comunque pagata, ma che in mancanza di indicazioni andrebbe nelle casse dello Stato.

Per destinare la vostra quota di 5 x mille alla Cooperativa Sociale Peter Pan, sarà sufficiente indicare, in fase di dichiarazione dei redditi,  negli appositi spazi, il codice fiscale, ovvero:

01196500290

EROGAZIONI LIBERALI

hands-come-donare-e1336230895859-940x270

Potete in ogni momento effettuare una donazione, ad importo libero, al seguente IBAN:

Agenzia          Banca Annia Credito Cooperativo di Cartura e del Polesine Agenzia di Villadose  (RO)

C/C                 n. 00/00/0020518

IBAN             IT75 I084 5263 4900 0000 0020 518